Aritmie | Infarto miocardico | Ipertensione polmonare | Prevenzione Cardiovascolare | Scompenso cardiaco | Trombosi | Valvulopatie |

La storia di sanguinamento influenza le decisioni per la terapia anticoagulante nella fibrillazione atriale. Ricercatori hanno analizzato gli esiti in relazione alla storia di sanguinamento e alla r ...


La fibrillazione atriale è associata a fibrosi atriale avanzata e insufficienza cardiaca. La relaxina, un ormone peptidico antifibrotico e antinfiammatorio, può essere utilizzato per valutare la fib ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di caratterizzare il decorso della gravidanza e gli esiti nelle donne con displasia aritmogena del ventricolo destro / cardiomiopatia ( ARVD/C ). E’stato co ...


I run di complessi atriali prematuri sono comuni nei pazienti con ictus e sono percepiti come clinicamente non-significativi, ma il loro significato prognostico non è ben definito. Uno studio ha ind ...


La fibrillazione atriale interessa circa il 2% della popolazione generale. Al fine di prevenire le recidive di fibrillazione atriale, sono disponibili diversi farmaci antiaritmici, ma nella maggioran ...


Lo scopo dello studio è stato quello di analizzare l'effetto della precoce co-somministrazione di Ivabradina ( Corlentor / Procoralan ) e di beta-bloccanti ( gruppo di intervento ) rispetto ai soli b ...


Il Propafenone ( Rytmonorm; Rythmol ) è un farmaco antiaritmico di classe Ic. Ha la struttura chimica tipica di un beta-bloccante, ma gli studi su esseri umani atti a verificare il suo effetto beta-bl ...


L’Ibutilide ( Corvert ) è un farmaco antiaritmico ad azione rapida che viene utilizzato per la conversione della fibrillazione atriale di recente insorgenza. Vernakalant (Brinavess) è un farmaco di ...


Sotalolo ( Sotalex ) ed Amiodarone ( Cordarone ) sono farmaci antiaritmici comunemente prescritti per il trattamento della fibrillazione atriale post-operatoria. Sebbene siano efficaci nel mantenime ...


L’Amiodarone ( Cordarone ) è noto per influenzare la tiroide, ma poco si sa circa il recupero della funzionalità tiroidea dopo trattamento di breve periodo con questo farmaco antiaritmico. I ricerc ...


Headlines

Le nuove lineeguida dell’European Society of Cardiology ( ESC ) per la diagnosi e il trattamento dello scompenso cardiaco acuto e cronico sono state presentate nel corso del Heart Failure 2016 e del 3 ...


La concentrazione sierica di PCSK9 può essere un predittore di futuri eventi cardiovascolari, anche dopo aggiustamento per i fattori di rischio cardiovascolare tradizionali, tra cui il colesterolo LDL ...


L’Agenzia regolatoria inglese, MHRA, ha approvato una nuova indicazione per Ezetimibe ( Ezetrol ). Ora, Ezetimibe è anche indicato nella riduzione del rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti co ...


Un’analisi post hoc dello studio PARADIGM-HF ( Prospective Comparison of ARNI with ACEI to Determine Impact on Global Mortality and Morbidity in Heart Failure ) ha esaminato le correlazioni tra immuni ...


Nei pazienti con malattia multivasale sottoposti a procedura PCI ( intervento coronarico percutaneo ), la rivascolarizzazione incompleta al momento della dimissione ospedaliera è risultata correlata a ...


E’ stata compiuta una analisi dei dati dello studio TRILOGY ACS con l’obiettivo di definire la frequenza e i fattori associati a nuovi eventi di neoplasia con caratteristiche maligne tra i pazienti co ...



©2016 - XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer